Il mito di Napoleone, tra cinema e fumetti

Come già accennato in precedenza, il personaggio di Napoleone o riferimenti ad esso si trovano pressochè ovunque. A distanza di quasi due secoli si continua ancora a parlare di Napoleone Bonaparte, mentre dei suoi vincitori poco o nulla: la sconfitta di Waterloo fu da molti considerata paradossalmente un’altra vittoria.

A seguito di ciò si arrivò a ipotizzare che dei vincitori di Napoleone Bonaparte si sarebbe cominciato a parlare poco o addirittura i loro nomi sarebbero caduti nel dimenticatoio della memoria storica. L.v.Beethoven - Sinfonia EroicaVi è una letteratura sia cinematografica che bibliografica immensa su tale tema, un esempio fra tutti “Guerra e Pace” di Tolstoj e relative trasposizioni cinematografiche, per non parlare anche della presenza del periodo napoleonico nel campo teatrale, pittorico e soprattutto musicale, basti considerare l’Ouverture 1812 di Pëtr Il’ič Čajkovskij composta per commemorare la fallita invasione francese della Russia, e la conseguente devastante ritirata dell’armata napoleonica, la Sinfonia n.3 di Beethoven che in seguito all’incoronazione ad imperatore di Napoleone verrà da lui chiamata in italiano “Sinfonia Eroica composta per festeggiare il sovvenire di un grand’uomo“.

earth 1812Ritroviamo Napoleone anche nei fumetti. In Francia Topolino, nel suo celebre ciclo “Mickey à travers les siecles“, sceneggiato da Pierre Fallot e Jean-Michel le Corfec e disegnato Pierre Nicolas tra il 1952 e il 1978, ottiene attenzione e grande consenso proprio interagendo con personaggi della storia locale tra cui lo stesso Bonaparte. Napoleone appare anche nel fumetto fantapolitico della Marvel Earth-1812, creato da Grant Morrison e John Stokes.

Il suo nome rieccheggia anche nel Sol Levante dove il generale corso ritorna prepotentemente sulla scena fumettistica di fine anni ´80.Eroica - copertina

Napoleone è infatti il protagonista del manga “Eroica – La gloria di Napoleone” 栄光のナポレオン –エロイカ”.

L’opera racconta in 12 volumi la storia dell’impero napoleonico, puntando l’attenzione sulla reazione termidoriana, la campagna d’Italia, la campagna d’Egitto, la battaglia del Nilo, il colpo di Stato del 18 brumaio e l’invasione francese della Russia. Scritto e disegnato nel 1987 da Riyoko Ikeda, è il seguito del celebre manga “La Rosa di Versailles“, meglio conosciuto come “Lady Oscar”, ed è attualmente pubblicato in Italia dalla casa editrice Magic Press.

eroica, pagina

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...