Alessandro I, il miglior nemico di Napoleone

Nell’ambito delle conversazioni napoleoniche presso il Chiostro di San Micheletto a Lucca, martedí 21 agosto 2012, il prof. Peter Hicks ha tenuto la conversazione intitolata: Alessandro, il miglior nemico di Napoleone

Nel giugno del 1812, Napoleone oltrepassò il fiume Niemen, in Lituania a capo della Grande Armèe che comprendeva oltre 644 mila uomini, dando inizio alla celebre Campagna di Russia. Il motivo di questa invasione di un territorio alleato era dovuto al deteriorarsi delle relazioni tra Napoleone e lo zar Alessandro I, che, nonostante gli accordi stabiliti a Tilsit, non poteva piú rispettare il Blocco Continentale contro il Regno Unito a causa della crisi economica che stava investendo la Russia.

I caratteri dei due imperatori influenzarono molto gli esiti degli scontri e della guerra. Napoleone, allo zenith del suo potere, si mostrò eccessivamente fiducioso della sua macchina diplomatica e bellica, senza intuire in nessun modo la disfatta cui sarebbe andato incontro. Alessandro, battuto ad Austerlitz e Friedland, ed umiliato tanto a Erfurt quanto in occasione del matrimonio austriaco di Napoleone, non dette fiducia all’alleanza con la Francia ed invase l’impero francese. Sarà solo dopo la grande ritirata dell’armata russa, durante i mesi da giugno ad agosto 1812, dopo la battaglia di Borodino e l’incendio di Mosca, che Alessandro (anche grazie ad una rinascita religiosa personale) troverà la forza di resistere a Napoleone e di spingerlo fuori della Russia. Un Napoleone che non sarà più in grado di riprendersi dalla sconfitta che provocò la distruzione quasi totale della Grande Armata, decimata sotto i colpi del “Generale Inverno”.

La Campagna di Russia sará il punto di svolta nel teatro delle Guerre napoleoniche che condurrá Bonaparte prima alla sconfitta di Lipsia ed all’esilio nell’isola d’Elba e, infine, Waterloo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...